Principale Viaggio Su e sott'acqua nelle isole Kerama in Giappone

Su e sott'acqua nelle isole Kerama in Giappone

Tartarughe marine e solitudine nel minuscolo arcipelago 20 miglia a sud-ovest dell'isola di Okinawa.

L'ombra che circonda le isole Kerama ha il suo nome, Kerama Blue, che è anche usato per riferirsi all'acqua stessa. (iStock)

L'isola di Zamami ha un semaforo e ogni volta che lo passo lo prendo rosso.

Va bene, perché qui non puoi avere fretta. Ad ogni modo, questo semaforo è più ambizioso che essenziale; durante la mia settimana sull'isola, posso contare il numero di macchine sulle dita delle mani e dei piedi.

WpOttieni l'esperienza completa.Scegli il tuo pianoFreccia a destra

Zamami, una delle 36 isole dell'arcipelago delle Isole Kerama, ha un'area di circa sei miglia quadrate e una popolazione di circa 600 persone tutto l'anno. (Insieme, i quattro Kerama abitati ne ospitano circa 1.500.)

L'unico modo per entrare o uscire dall'isola a circa 20 miglia a sud-ovest dell'isola di Okinawa, nel Giappone meridionale, è in barca e, nei giorni buoni, ci sono solo tre traghetti pubblici al giorno. Nelle brutte giornate in cui le mareggiate nel Mar Cinese Orientale superano i 10 piedi, come il giorno in cui dovevo arrivare, non ce ne sono.

Cibo finto e sedili del water riscaldati: gli shock culturali del Giappone possono essere grandi, ma il suo fascino è tutto nei minimi dettagli

Sbarco dalla Queen Zamami alle 10:00 di un giovedì all'inizio di febbraio con il mio SUP gonfiabile (Stand Up Paddle) al seguito e prenotazione per tre giorni di immersioni con l'unico dive shop di lingua inglese che ha risposto alla mia richiesta di posta elettronica. L'inverno è la bassa stagione nelle Keramas. Il tempo non è così invernale, però: queste isole si trovano all'incirca alla stessa latitudine di Hollywood, in Florida, e le temperature medie dell'acqua e dell'aria di febbraio sono entrambe di circa 75 gradi.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Quasi subito mi pento di aver viaggiato con un SUP. Oltre a una tavola lunga 11 piedi, la mia borsa SUP contiene anche un giubbotto di salvataggio, una pagaia pieghevole, una pompa e un'ampia selezione di snack in sacchetti di alluminio tanto colorati quanto indecifrabili. Faccio uno spuntino ad Okinawa perché non ci sono negozi di alimentari nelle Keramas. Insieme, tutto questo pesa almeno 50 libbre. E la camera che ho prenotato in un minshuku (un tradizionale bed and breakfast a conduzione familiare con tatami e futon invece di letti in stile occidentale) è ad Ama, la più piccola delle tre comunità di Zamami ea circa un miglio dal porto di Zamami. .

Vago per tutto il porto in cerca di un taxi. Questo richiede meno di tre minuti e non è fruttuoso. In un negozio di souvenir combinato e un centro visitatori, un uomo di 20 anni con un sorriso gentile si scusa per questo. Non riesco a trovare un taxi perché non ce ne sono. Mr. Kind Smile chiama il manager del mio minshuku, Naho Tanaka, e lei viene a prendermi lei stessa.

Ciò che manca ad Ama nella comodità del taxi lo compensa con una spiaggia lunga tre quarti di miglio (e principalmente sabbiosa) che è un punto di lancio perfetto per il SUP. Poiché nelle acque intorno a queste isole c'è così tanto corallo, le spiagge sono un mix di sabbia e pezzi di corallo erosi in forme arrotondate delle dimensioni di un'unghia.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Le isole Kerama sono un punto caldo per osservare le tartarughe. Tre specie - verde, hawksbill e caretta - vivono nelle isole. Su Zamami, Ama Beach è il ground zero delle tartarughe. Naho mi dice che a volte vengono sulla spiaggia per nutrirsi, ma passando davanti a un campeggio deserto e sulla spiaggia, non vedo tartarughe. Né c'è un'altra persona.

Se avessi aspettato fino all'estate per venire alle Keramas, avrei potuto godermi giornate a 95 gradi e nuotare in acque a 85 gradi, ma avrei dovuto condividere le isole con altri 200.000 visitatori e non solo con i tre che sono venuti sul La regina Zamami con me quella mattina.

Negli abbeveratoi di Tokyo, il highball regna sovrano

Ama Beach è a soli 500 piedi dal minshuku e, mentre ci sto portando la tavola e la pagaia, un cartello eretto dall'Ama Sea Turtle & Local Ocean Protection Association mi avverte di cosa c'è davanti. RICHIESTE DALLA TARTARUGA DI MARE: QUANDO MANGIO ERBA AVVICINATEVI CON ATTENZIONE, PER FAVORE, NON SEGUITEMI INTORNO, OSSERVATEMI DA LONTANO.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

È doppiamente positivo avere Ama Beach tutta per me perché infrango le regole dell'osservazione delle tartarughe quasi immediatamente. Pagaiando intorno alle secche di fronte alla spiaggia, le tartarughe sono ovunque, ma mimetizzate. Non li vedo fino a quando il mio SUP - che alla fine scopro che probabilmente a loro sembra uno squalo, uno dei loro principali predatori - si avvicina. Penso che la sagoma scura a 10 piedi davanti alla mia tavola sia una gobba di corallo, ma poi si muove. Anche se nuota via più velocemente di quanto abbia mai visto una tartaruga muoversi, è sicuramente una tartaruga. Questo accade più di 10 volte, ma meno di 20, prima che io abbia abbastanza senso di equilibrio sulla tavola per dirigermi con sicurezza verso acque più profonde; spaventa meno tartarughe lì.

Per pagaiare su un'isola delle dimensioni di diversi campi da calcio disposti uno dopo l'altro, ci vogliono meno di 10 minuti. Un'estremità di questo isolotto ha un debole sentiero che sale fino a un faro alterato. L'altra estremità è una spiaggia della penisola. Un gruppo di kayakisti giapponesi pranza qui. Già abituato ad avere spiagge tutte per me, saluto e proseguo.

Trenta minuti dopo, remo la mia tavola su una spiaggia grande il doppio di Ama, su un'isola che sembra grande almeno quanto Zamami. Non c'è nessun altro in giro. Da una borsa asciutta, tiro fuori il mio Kindle e una scatola per bento di cotolette di maiale. Dopo aver mangiato, mi sdraio sul corallo, che si modella al mio corpo meglio di qualsiasi materasso in memory foam. Intendo leggere, ma invece fare un pisolino per un'ora.

Le spiagge coralline sono le migliori: non c'è sabbia da ripulire da ogni fessura o da infiltrare nell'obiettivo di una fotocamera. A causa di quest'ultimo, scatto molte, molte foto. L'acqua qui è essa stessa un'ombra così indescrivibile che ha il suo nome, Kerama Blue, che è anche il nome con cui vengono chiamate le acque dentro e intorno a queste isole.

Il Kerama Blue, gran parte del quale è protetto come Kerama Shoto National Park, non è solo blu, ma è anche chiaro. Durante l'immersione, c'è una visibilità di 100 piedi.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Il divemaster Seiji Miyazato mi viene a prendere al mio minshuku alle 8:50, la mia seconda mattina sull'isola. La barca per le immersioni ha spazio per 15 clienti, ma oggi sono solo io. Questo è il caso di ciascuna delle mie cinque immersioni con Seiji.

Alcuni subacquei annotano meticolosamente il tipo di pesce e la vita marina che vedono ad ogni immersione: io non sono uno di loro. Conosco i nomi corretti di forse un paio di dozzine di pesci che ho visto durante i miei 15 anni di immersioni. Qualsiasi pesce presente in Alla ricerca di Nemo lo conosco per nome in quel film. (I Kerama hanno molti Nemos.)

Immergendomi intorno all'isola di Zamami, riconosco pesci leone, cavallucci marini, lumache di mare e stelle marine e vedo dozzine di pesci di cui non conosco i nomi. Il Kerama Shoto National Park ospita 248 specie di coralli duri e ancora più specie di pesci.

La storia continua sotto la pubblicità

Guardo un polpo cambiare colore e vedo uno squalo pinna bianca che dorme. Sul fondo del mare, sotto lo strapiombo di una barriera corallina, lo squalo sembra proprio russare. Inoltre, un branco di migliaia di anthias della regina viola nuota dentro di me, provocandomi brevemente le vertigini. Il pesce pappagallo mi mordicchia le dita in diverse immersioni.

Annuncio pubblicitario

Sono abbastanza vicino a una tartaruga marina per un periodo di tempo abbastanza lungo da contare il numero di rughe che ha su ciascuna palpebra. Sono asimmetrici: un coperchio ne ha sette, l'altro nove. Guardo un'altra tartaruga strappare un dosso di corallo duro come se fosse cartone. Un altro ancora è sospeso nell'acqua, sospeso con la grazia e la facilità di un raggio di luce rifratta.

Scremare il fondo in un'area poco profonda: nessuna delle immersioni che ho fatto era più profonda di 40 piedi e molte erano solo di 20 piedi; questo significa che molto di ciò che puoi vedere durante le immersioni, puoi vederlo anche facendo snorkeling: Seiji trova un proiettile lungo il mio dito. Lo raccoglie dalla sabbia e me lo porge. È di ottone, ma è arrugginito fino a diventare un blu puffo. È pesante, ma galleggia come una piuma quando lo lascio - ballando, tuffandosi e piombando - sul fondo del mare. Probabilmente è stato nel Kerama Blue dal 26 marzo 1945, quando qui iniziò la battaglia di Okinawa.

La sera dopo aver impugnato il proiettile della seconda guerra mondiale, vado alla ricerca della Torre della Pace, un monumento in onore dei 300 zamami che morirono in quella guerra. La maggior parte di questi - 246 - erano suicidi, che il governo giapponese ha portato gli isolani a credere fosse un'alternativa migliore rispetto all'essere catturati dal nemico. Il monumento è situato su una ripida collina in un groviglio di foresta a circa 10 minuti a piedi sopra il porto di Zamami.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Dal monumento prendo la lunga strada del ritorno ad Ama. Poiché ci sono così poche auto, i circa 15 chilometri di marciapiede di Zamami sembrano più sentieri che strade.

Percorrendoli, vedo più pedoni che automobili. La strada per e lungo la costa settentrionale dell'isola è tortuosa e vertiginosa e presenta diversi bei panorami. Mentre cammino tra i punti panoramici, le due macchine che mi sorpassano rallentano. L'autista di ciascuno è un pescatore stagionato. Nessuno dei due parla inglese, ma entrambi usano i gesti per chiedere se ho bisogno di un passaggio.

Non c'è modo che io possa entrare nell'angusto sedile anteriore della prima macchina, ma accetto l'offerta del secondo pilota. Mentre rientriamo nel porto di Zamami, ovviamente raggiungiamo il semaforo quando è rosso.

La storia continua sotto la pubblicità

Mishev è una scrittrice con sede a Jackson Hole, Wyo. Il suo sito web è dinamishev.com . Seguila su Instagram @dinamishev.

Annuncio pubblicitario

Altro da Viaggi:

Negli Stati Uniti, 23 località sono diventate patrimonio mondiale dell'UNESCO. Ecco cosa dovresti sapere sulla visita a loro.

Le principali attrazioni turistiche del mondo sono invase. Queste 10 destinazioni alternative non sono meno sorprendenti.

Sono andato in Alaska in inverno per vedere l'aurora boreale. Di giorno vedevo ancora di più.

Se vai

Dove alloggiare

Minshuku Dive House Yadokari

142 Ma, Isola di Zamami

011-81-98-987-2231

ama-yadokari.com/english-page/

Sette stanze in stile giapponese tradizionale con tatami e futon a tre minuti a piedi da Ama Beach, gestite da un manager che parla un po' di inglese. I bagni sono in comune e sono presenti docce separate per uomini e donne. Camere da circa $ 43. Colazione tradizionale giapponese a circa e cena a circa .

La storia continua sotto la pubblicità

Resta Hololo

124 Zamami, isola di Zamami

pesce testa di pecora con denti umani

011-81-98-987-2513

Annuncio pubblicitario

stayhololo.com

Sei camere con letti in stile occidentale, bagno privato e aria condizionata gestite da una famiglia locale e annesse al negozio di immersioni Zamami Yadokari a pochi passi dal porto. Camere da circa $ 82. Sono disponibili pasti tradizionali giapponesi: colazione a circa e cena a circa .

Ama Beach campeggio e cottage

697-1 Ama, isola di Zamami

011-81-98-987-3259

env.go.jp/en/nature/nps/park/guide/kerama/facilities/zamami/08.html

Con l'alta marea, è possibile che le tartarughe marine vagano vicino alla tua tenda nell'ombreggiato Ama Beach Campground. Proprio dall'altra parte della strada sabbiosa rispetto al campeggio e alla spiaggia ci sono cottage semplici e tradizionali (dormirai su tatami). Ogni cabina può ospitare fino a 10 persone e comprende un bagno, cucina con frigorifero e fornelli a gas e aria condizionata. Si accettano solo prenotazioni telefoniche. Circa $ 3 a persona a notte per il campeggio, che include bagno e cucina in comune. Tenda da due a tre persone circa $ 18 a notte; materassini e materassini circa $ 8 a notte. Cottage circa $ 188 a notte per un massimo di sei persone. Per persone aggiuntive, circa $ 4 a persona a notte. È inoltre possibile noleggiare stoviglie e cuociriso; asciugamani e accessori da bagno non sono inclusi.

Dove mangiare

Ristorante Marumiya

432-2 Zamami, isola di Zamami

011-81-98-987-3166

vill.zamami.okinawa.jp/guidemap/detail/138/

La gente del posto e i visitatori vengono qui per il suo ampio menu di cibo giapponese e di Okinawa, tra cui So-Ki soba (una tagliatella calda in stile Okinawa condita con costine, cipolla verde e zenzero rosso sottaceto) e goya campuru (un soffritto con melone amaro, tofu, uova e pancetta). Aperto tutti i giorni (tranne alcuni mercoledì) a pranzo ea cena. Antipasti da $ 5.

105 Negozio

105 Zamami, isola di Zamami

011-81-98-987-2656

Il mercato più grande dell'isola vende snack e una buona selezione di bento box, gnocchi ripieni al vapore e sandos, un tradizionale panino giapponese spesso ripieno di una cotoletta di maiale impanata. Aperto dalle 7:00 alle 23:00 quotidiano. Gnocchi da circa $ 1; scatole di bento da circa $ 5.

Waama Mozuku

9 Zamami, isola di Zamami

dove vanno gli alligatori in inverno

011-81-98-987-2069

wayamamozuku.jp

Questo ristorante all'aperto utilizza l'alga mozuku coltivata da Zamami nella maggior parte dei suoi piatti. Si può mangiare fresco con aceto, impastato e poi trasformato in noodles, oppure cotto con riso e condito con carne di maiale. Aperto tutti i giorni a pranzo. Antipasti da $ 7.

Cosa fare

Spiaggia di Furuzamami

Isola di Zamami

011-81-98-987-2277

Tra aprile e settembre, la spiaggia più famosa dell'isola di Zamami ha un piccolo ristorante e chioschi che noleggiano ombrelloni, chaise longue e attrezzatura per lo snorkeling. Il fondale qui scende rapidamente e ci sono formazioni coralline non lontane dalla spiaggia. Libero; autobus dal porto circa $ 3. Dista circa 25 minuti a piedi dal porto.

Spiaggia dell'Ama

Isola di Zamami

Spesso è possibile vedere (e nuotare con) le tartarughe marine in questa tranquilla spiaggia a 20 minuti a piedi dal porto di Zamami. Non ci sono ombrelloni e sedie a sdraio a noleggio qui. Libero; un autobus dal porto circa $ 3.

Immersioni a Zamami Yadokari

124 Zamami, isola di Zamami

011-81-98-987-3757

yadokari-zamami.com

Le isole Kerama ospitano 248 specie di coralli e ancora più specie di pesci, tra cui pesce leone, cavallucci marini e pesci pagliaccio. Ci sono anche serpenti marini, polpi ed embrioni e tartarughe marine verdi. Il dive master di lingua inglese in questo dive shop certificato PADI sceglie i siti di immersione in base alle condizioni attuali. Disponibile tutti i giorni con prenotazione anticipata. Immersione in barca con tutta l'attrezzatura a noleggio necessaria da circa $ 116; immersione singola senza attrezzatura a noleggio circa $ 58.

Waama Mozuku

9 Zamami, isola di Zamami

011-81-98-987-2069

wayamamozuku.jp

Uno dei ristoranti più interessanti dell'isola fa anche tour guidati di snorkeling su cui le barche ti portano alle barriere coralline che sono troppo lontane dalla riva per nuotare. Tour guidati di mezza giornata con noleggio maschera, boccaglio, pinne a partire da . Tour di un'intera giornata da $ 85.

Ramingo

1-3 901-3402 Zamami, Isola di Zamami

011-81-70-5488-4378

drifter.okinawa.jp

Tour guidati di mezza e intera giornata in SUP e kayak dal porto di Zamami. I tour di mezza giornata, incluso il noleggio di tavola e pagaia, partono da circa $ 62. Tour di un'intera giornata a circa $ 107.

Associazione per l'osservazione delle balene dell'isola di Zamami

1-1 Zamamichisaki, isola di Zamami

011-81-098-896-4141

zwwa.okinawa/englishinfomation

Le megattere vengono alle isole Kerama ogni anno tra dicembre e aprile per accoppiarsi. I tour sono al completo per la stagione in corso, ma le prenotazioni sono aperte per l'autunno 2019. Giri in barca offerti tutti i giorni da fine dicembre a inizio aprile. Adulti circa $ 54.

Torre della Pace

Sopra il terminal del porto di Zamami, isola di Zamami

Una torre dedicata alle diverse centinaia di isolani Zamami uccisi nella battaglia della seconda guerra mondiale durante la quale la 77a divisione di fanteria degli Stati Uniti invase l'isola prima della battaglia di Okinawa. La torre si trova a circa 10 minuti a piedi dal Monte Takatsuki dal porto di Zamami. Libero.

Osservatorio Inazaki

Lato nord dell'isola di Zamami

Da dicembre ad aprile, la stagione dell'osservazione delle balene, è possibile vedere le balene fare breccia nell'acqua da questo ponte di osservazione recentemente ricostruito in alto sul lato nord dell'isola. Il resto dell'anno è un ottimo posto per guardare il tramonto e vedere altre isole del Kerama tra cui Aguni, Tonaki e Kume. Libero.

Informazione

zamamitouristinfo.wordpress.com

DM