Principale Viaggio A scatti, caramelle gommose e nostalgia: ecco cosa preparano gli chef per i viaggi su strada

A scatti, caramelle gommose e nostalgia: ecco cosa preparano gli chef per i viaggi su strada

Potresti pensare che gli chef preparino una cucina fantasiosa da viaggio. Lo fanno, ma amano anche Cool Ranch Doritos tanto quanto il resto di noi.

(Mary Kate McDevitt per il post di Washington)

Estate significa viaggi su strada e viaggi su strada significa spuntini - beh, certo, anche destinazioni, ma soprattutto snack. In una recente avventura lunga e tortuosa, tra sbuffare uno Starbucks Doubleshot, spolverare il mais e cantare con un po' troppa serietà di Perfect di Ed Sheeran, mi sono ritrovato a chiedermi questo: cosa mettono in valigia gli chef per i viaggi su strada?

WpOttieni l'esperienza completa.Scegli il tuo pianoFreccia a destra

Così ho intervistato i professionisti della cucina in tutto il paese e ho scoperto che non ci sono solo patatine fritte e Frosties di Wendy in viaggio. (Con il senno di poi, nessuno ha nemmeno menzionato quella strabiliante combinazione di viaggi su strada.) Piuttosto, in generale, gli chef che viaggiano su strada amano le caramelle gommose, la nostalgia e gli scatti. Ecco cosa mangeranno i buongustai al volante quest'estate.

Riguarda la carne

Sì, una delle scelte più popolari per i viaggi su strada, a giudicare dal nostro sondaggio limitato, è la carne da spuntino. La ragione? È portatile, facile da mangiare, poco disordinato e generalmente non richiede refrigerazione.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Joe Carroll, il ristoratore dietro il Casino Clam Bar di Brooklyn e una serie di altri concetti, si fa a scatti quando possibile, anche se dice di aver fatto delle scoperte eccezionali in una stazione di servizio. Spesso copre sia le voglie dolci che quelle salate, a seconda della marinata, e ci vuole un po' per masticare in modo da non poterlo mangiare tutto troppo in fretta, dice.

Come pianificare il viaggio su strada perfetto

Lisa Marie White, chef pasticcera esecutiva presso Marsh House, L.A. Jackson e Killebrew (tutti nell'hotel Thompson Nashville nel Tennessee), sceglie un particolare tipo di carne secca: Cattaneo Bros. Black Pepper Thick-Cut Beef Jerky. Gli amici hanno lavorato per l'azienda mentre lei cresceva in California, quindi ogni boccone arriva con nostalgia. Gli scatti mi ricordano casa e amici, ricordi felici intorno ai fuochi da campo a Big Sur, tempo trascorso in spiaggia e persino in montagna dalla foresta nazionale di Sequoia ai sentieri del Camino de Santiago in Francia. Ho preso quella carne secca ovunque, dice.

Anche Angie Rito, chef e partner del Don Angie di New York, trova conforto negli snack a base di carne. Gli Slim Jim sono il mio piacere colpevole, dice Rito. Li mangiavo durante l'estate da bambino, quando giocavo a Little League a Cleveland. Non è il prodotto più genuino, ma adoro il suo sapore piccante, salato e piccante. Puoi trovarli in quasi tutte le stazioni di servizio e c'è qualcosa di stranamente eccitante nell'acquisto di snack da una stazione di servizio durante un viaggio quando trascorri tutta la vita senza un'auto a New York City. (Scott Tacinelli, che è anche chef e partner di Don Angie, opta per le caramelle Sour Patch Kids alla pesca o all'anguria, segnando un punto per il Team Gummy.)

condotto del passeggero fissato al sedile
La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Per Thomas Lents, chef dell'Apparatus Room e dello Chef's Table di Detroit - che era lo chef dell'ormai chiuso Sixteen a Chicago, che ha guadagnato due stelle Michelin mentre era lì - jerky è un cenno alle sue radici nel Michigan. In gioventù cacciava e conservava la carne. Imparare a fare il mio a scatti e la sua connessione attraverso la caccia alla fonte del cibo è sempre stato importante per me, dice. Inoltre, aggiunge, è energizzante nei lunghi viaggi.

Leggero e un po' salutare

Tuttavia, non si tratta solo di leccate di sale per i carnivori. Un certo numero di chef preferisce mangiare principalmente leggero e sano sulla strada, con un'indulgenza zuccherina lanciata qua e là.

La storia continua sotto la pubblicità

Frank Pellegrino Jr., co-proprietario del Rao's Restaurant Group, effettua regolarmente viaggi su strada tra i suoi locali italiani a Las Vegas e Los Angeles (per non parlare dell'originale Rao's ad Harlem, aperto nel 1896) e si attiene alle basi: fresco frutta, come anguria e melone, tagliata a pezzetti e talvolta congelata, insieme a noci e acqua frizzante e piatta. La frutta e le noci sono rinfrescanti e, soprattutto, salutari e digeribili bene, e non interferiranno con tutti i piatti che devo assaggiare al mio arrivo a Los Angeles da Rao's, dice Pellegrino.

Guida alla fuga di DC: 12 viaggi di fine settimana guidabili

Peter Serpico, chef e proprietario del Serpico di Filadelfia, confeziona alghe salate per i viaggi su strada. Sono alghe croccanti, olio di sesamo e sale, dice. Mia moglie è cresciuta mangiando snack alle alghe e adoro il fatto che mia figlia ora cresca con loro.

Annuncio pubblicitario

Lo chef Shane Solomon della Pizzeria Stella di Filadelfia opta per un diverso tipo di croccante croccante: i ceci al forno. Sono una tripla minaccia di praticità, sapore e sostanze nutritive, dice. La mia preparazione preferita è condirli in olio d'oliva con scorza di limone, scaglie di peperoncino, aglio a scaglie e un po' di pomodoro tritato finemente. Li arrostiamo lentamente fino a quando l'aglio e il pomodoro diventano dolci e appiccicosi e condiamo un po' di sale marino e prezzemolo tritato.

La storia continua sotto la pubblicità

Quando Jen Jasinski, chef e proprietaria di un gruppo di ristoranti a Denver che include Stoic & Genuine, si mette in viaggio, prende sempre il mix preparato da suo marito, Max, che è anche lui uno chef. Fa queste noci e semi di lime che caramella leggermente e ci mette sopra il lime essiccato in modo che siano aspri e dolci. Mette insieme anacardi, mandorle, arachidi e pepitas, dice. Per buona misura, mescola un po' di indulgenza sotto forma di Reese's Pieces. Super squisito, salato e dolce, dice Jasinski.

Lo chef Natsume Aoi, chef pasticcere esecutivo presso Morimoto a Manhattan, si carica di frutta secca per lunghi viaggi in auto, in particolare scaglie di cocco e igname viola, che le ricordano la sua infanzia in Giappone. L'igname viola viene coltivato localmente in tutta Okinawa. Che siano freschi o secchi, mi ricordano con affetto casa e i tempi in cui io e mio padre facevamo lunghi viaggi in spiaggia per fare immersioni quando la scuola era in pausa durante l'estate, dice. Punteggia il mix con gli orsetti gommosi acidi di Haribo e dice che il dolce e l'acido aiuta a tenerla sveglia e vigile al volante.

Annuncio pubblicitario

Ellen Kassoff Gray, che è co-proprietaria del ristorante Equinox nel distretto con suo marito, Todd Gray, dice che un viaggio in macchina è una buona scusa per pulire il frigorifero. In genere prepariamo tutti i tipi di salse: salsa di fagioli, hummus, salse e poi le mettiamo in contenitori da asporto e confezioniamo crudité e una grande borsa di misurini Fritos con cui mangiarli, dice. Dice che l'approccio aiuta a ridurre gli sprechi alimentari e incoraggia la creatività culinaria. Inoltre, aggiunge, non finisci per tornare a casa in un frigorifero maleodorante.

Indulgenza in movimento

Ma davvero - spuntini salutari durante un viaggio? Chiunque sia mai stato in un'odissea attraverso il paese sa che la strada aperta è un passaggio per l'intera faccenda del conteggio delle calorie.

come mangiare il granchio intero
La storia continua sotto la pubblicità

Bird è la parola per Paul Wahlberg, chef e proprietario di Wahlburgers, un locale fast-casual con sedi in tutto il paese. Il mio spuntino da viaggio preferito da mettere in valigia è il pollo fritto freddo perché ha un sapore altrettanto buono sia freddo che caldo, dice.

Annuncio pubblicitario

Wahlberg ricorda che i viaggi su strada con i suoi fratelli (inclusi i fratelli famosi e gli altri proprietari di Wahlburgers Mark e Donnie Wahlberg) potevano essere piuttosto stretti da bambini. Ci ammucchiamo nell'auto di mamma e papà come una macchina da clown: eravamo in nove bambini, dice. Mangeremmo Cheez-Its perché mio padre aveva sempre Cheez-Its; pacchetti di cracker al burro di arachidi; frutta estiva disordinata, succosa, come pesche e ciliegie. Dove sputi i noccioli delle ciliegie quando sei in macchina?

Craig Koketsu, chef e partner di Quality Meats a Manhattan, punta sull'audace: Cool Ranch Doritos. Al di là del sapore frizzante e piccante, dice che ama poterli mangiare senza diventare troppo disordinati. Sono un po' OCD quando mi metto al volante. Non distolgo mai gli occhi dalla strada e odio guidare con le dita unte, dice. Le dimensioni perfette di Cool Ranch Doritos consentono a mia moglie di dar loro da mangiare uno per uno senza sacrificare la sicurezza stradale o la pulizia, dice.

Un viaggio nella memoria

La strada aperta attira i ricordi dell'infanzia e gli spuntini della giovinezza sono un modo per gli chef di ricollegare i punti.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Per Molly Yeh, autrice di libri di cucina, food blogger e conduttrice di Girl Meets Farm di Food Network che ha sede a East Grand Forks, Minnesota, quello spuntino è un pranzo. Il pranzo combinato è stato un piacere crescendo, quindi ora crea le sue piccole scatole. Vivo per il processo di assemblaggio di graziosi snack in graziosi scomparti individuali. È creativamente appagante e fa appello alla mia affinità per la nostalgia. Pianificherei viaggi su strada solo per l'opportunità di fare spuntini su strada, se potessi, dice. Sì fa i suoi cracker, biscotti e persino mortadella.

Quando Dan Jacobs era un bambino, sua madre preparava un regalo speciale per i lunghi viaggi in macchina: involtini di tortilla di farina BLT con crema di formaggio, pancetta, tacchino, lattuga e pomodoro. Ora, lo chef e proprietario del DanDan e di altri ristoranti di Milwaukee prepara delle girandole di dimensioni ridotte per sua moglie. Sono davvero facili da preparare e ancora più facili da mangiare, dice.

Per Giuseppe Tentori, executive chef e partner di GT Fish & Oyster, GT Prime e Boka Catering Group a Chicago, un viaggio on the road è davvero una scusa per mangiare uno dei preferiti dell'infanzia. Ho dovuto smettere di mangiare gli orsetti gommosi a casa perché mi piacevano troppo, quindi sono le mie caramelle da viaggio e fanno sentire guidare per ore in macchina come una vera delizia, dice.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Greg Vernick, chef esecutivo e proprietario di Vernick Food & Drink a Philadelphia, si dirige direttamente al Wawa più vicino per prendere un morbido pretzel per la strada. Li ho mangiati per tutta la vita e ora anche mia figlia li sta mangiando e li ama, dice. Li brama per la loro semplicità: bontà salata, dolce e pastosa, dice.

Ispirato ad alzare la posta per il tuo gioco culinario di viaggio in macchina? Anche se non faremo presto la nostra mortadella, l'idea di tagliare il cibo in piccoli pezzi simili a Lunchable e ammirarne la carineria sulla strada aperta ha un certo fascino. Poi di nuovo, c'è sempre quella combinazione di patatine fritte e gelo, che suona come molto meno lavoro.

è l'acqua potabile

Silver è uno scrittore con sede a Chicago. Trovala su Twitter: @K8Argento .

Altro da Viaggi:

Gli esperti di immersioni in grotta avvertono le increspature del salvataggio in Thailandia: un aumento della domanda

Nei parchi nazionali e negli zoo è il momento migliore per i cuccioli

La soddisfazione dei clienti delle compagnie aeree è più alta di quanto si possa pensare, indica un nuovo sondaggio