Principale Nazionale La polizia dice che la sparatoria di un uomo armato nella sparatoria FedEx di Indianapolis ha usato due fucili d'assalto acquistati legalmente

La polizia dice che la sparatoria di un uomo armato nella sparatoria FedEx di Indianapolis ha usato due fucili d'assalto acquistati legalmente

I funzionari hanno detto che il tiratore, Brandon Hole, ha acquistato legalmente i fucili lo scorso luglio e settembre, non molto tempo dopo che la madre di Hole aveva riferito di temere che suo figlio avrebbe tentato il suicidio da parte della polizia.'

INDIANAPOLIS - L'uomo armato di 19 anni che ha sparato a morte a otto persone in uno stabilimento FedEx giovedì ha usato due fucili d'assalto acquistati legalmente, ha detto la polizia sabato, sollevando nuove domande poiché molti chiedono restrizioni più severe sulle potenti armi da fuoco e maggiori garanzie su chi può possederle .

La polizia ha detto che il tiratore, un ex dipendente della struttura, ha acquistato legalmente fucili lo scorso luglio e settembre, mesi dopo che sua madre aveva detto di temere che suo figlio avrebbe tentato il suicidio con un poliziotto. Ciò ha portato le autorità a interrogare Brandon Hole, a detenerlo temporaneamente per motivi di salute mentale e a sequestrare il suo fucile. La pistola non è stata restituita, dicono i funzionari.

Eppure Hole ha continuato a ottenere più armi da fuoco, nonostante la legge bandiera rossa dell'Indiana mirasse a tenere tali armi fuori dalle mani di persone potenzialmente pericolose. In base a quella legge, misura adottata e discussa in molti stati, i funzionari possono confiscare l'arma di qualcuno e poi argomentare con un giudice che alla persona dovrebbe essere impedito per qualche tempo di avere una pistola. La polizia di Indianapolis ha detto sabato sera di non poter dire perché a Hole non sia stato impedito di acquistare le armi in base alle leggi sulla bandiera rossa o se le autorità lo abbiano perseguito.

L'attacco effettuato giovedì sera da Hole – la sesta sparatoria di massa negli Stati Uniti nelle ultime cinque settimane – ha angosciato le comunità che chiedono ancora una volta di agire per fermare tali violenti assalti, che hanno preso di mira uffici, negozi, luoghi di culto, cinema , discoteche, college e scuole elementari.

Dobbiamo agire contro la violenza armata, ha affermato Rupal Thanawala, presidente della Asian American Alliance a Indianapolis. Non posso dire perché sia ​​successo, ma queste persone non torneranno. Tutti dovrebbero avere il diritto di sentirsi al sicuro sul lavoro, a scuola, nei luoghi di culto. Ma le persone non ce l'hanno più.

Il presidente Biden ha detto che sta ancora sollecitando il Congresso ad approvare la legislazione sul controllo delle armi il 16 aprile a seguito di una sparatoria di massa in una struttura FedEx a Indianapolis. (Il Washington Post)

Le vittime della sparatoria di giovedì avevano un'età compresa tra 19 e 74 anni, tra cui un neolaureato con talento nel basket e un immigrato indiano di 68 anni che amava le lunghe passeggiate nel suo quartiere. Quattro membri della comunità sikh sono stati uccisi. Il massacro ha anche ricoverato almeno cinque persone, di cui una in condizioni critiche, secondo il dipartimento di polizia metropolitana di Indianapolis.

Quando le sparatorie di massa prendono di mira un gruppo emarginato, il trauma si diffonde in quelle comunità

anthony fauci dr judy mikovits

Sabato, i funzionari non hanno rilasciato nuovi dettagli sul movente di Hole. L'uomo armato, che ha lavorato per l'ultima volta nello stabilimento FedEx nel 2020, è stato trovato morto sulla scena del crimine dalla polizia giovedì con quella che sembrava essere una ferita da arma da fuoco autoinflitta.

Hole era noto alle forze dell'ordine: la scorsa primavera, secondo una breve dichiarazione rilasciata venerdì dall'FBI, sua madre ha chiamato la polizia con il timore di un suicidio da parte di un poliziotto e Hole è stato intervistato dopo che nella sua camera da letto sono stati trovati oggetti di natura sconosciuta. Ma le autorità hanno rilasciato pochi dettagli su quell'indagine.

noi cittadini possiamo andare a cuba

La polizia non ha detto sabato dove Hole ha comprato i fucili che ha usato nel suo attacco.

L'ufficio del procuratore della contea di Marion non ha risposto immediatamente alle domande sul fatto che le autorità abbiano cercato di utilizzare la legge bandiera rossa contro Hole.

In base alla misura della bandiera rossa dell'Indiana, le autorità hanno due settimane dopo il sequestro di una pistola per andare davanti a un giudice. Ma un caso contrassegnato da una bandiera rossa può allungare i mesi mentre la persona che ha perso l'arma da fuoco fa il proprio caso, il procuratore della contea di Marion Ryan Mears detto a una stazione di notizie locale lo scorso febbraio. Durante quel periodo, la persona può acquistare un'altra pistola, una scappatoia che Mears ha esortato i legislatori a risolvere.

Non c'è nulla che impedisca a una persona di acquistare, usare o prendere in prestito un'arma da fuoco da qualcun altro mentre il loro caso è in corso, ha detto Mears a Fox 59 l'anno scorso. La legge si applica solo all'arma da fuoco pericolosa a cui la persona aveva accesso quando l'ufficiale ha interagito con loro.

Una persona che conosceva Hole ha detto di aver sofferto di malattie mentali e ha detto di non aver ricevuto le cure di cui aveva bisogno.

Mi sento davvero male per le otto famiglie che hanno perso i loro cari, ha detto un uomo che si è identificato come un amico di famiglia che ha parlato in un'intervista al Washington Post a condizione di anonimato perché non vuole essere il portavoce della famiglia. Non sarebbe mai dovuto accadere. So che hanno cercato di aiutarlo, ma non ci sono riusciti.

In una dichiarazione rilasciata sabato, la famiglia di Hole ha affermato che siamo devastati dalla perdita di vite umane causata dalle azioni di Brandon; attraverso l'amore della sua famiglia, abbiamo cercato di dargli l'aiuto di cui aveva bisogno.

Le nostre scuse più sincere e sentite vanno alle vittime di questa tragedia insensata. Siamo così dispiaciuti per il dolore e il dolore che provano le loro famiglie e l'intera comunità di Indianapolis, si legge nella dichiarazione.

Nessuno ha risposto alla porta di casa di Hole sabato. Sulla porta d'ingresso c'era un segnale di divieto di accesso.

Le autorità potrebbero aver bisogno di tempo per mettere insieme un'autopsia psicologica dell'uomo armato, ha affermato Christopher Ferguson, professore di psicologia della Stetson University ed esperto di sparatorie di massa.

Ha detto che una caratteristica comune in molte sparatorie di massa è che l'autore ha una malattia mentale non trattata o non diagnosticata ed è un esattore di ingiustizie che incolpa un gruppo, o la società in generale, per tutto ciò che è andato storto nella vita della persona.

Altre persone li stanno fregando. La società è malvagia. La società fa male. Sono emotivamente schiacciati dal loro rapporto con la società e sono molto arrabbiati per questo. Quindi vogliono morire, ma vogliono portare altre persone con loro, ha detto Ferguson.

Il massacro ha riacceso il dibattito politico sulle leggi sulle armi, con il presidente Biden che ha chiesto il divieto dei fucili semiautomatici di tipo militare e limiti alle cartucce di munizioni. Alcuni leader locali hanno chiesto nuove leggi per tenere le armi fuori dalle mani di persone note per rappresentare una minaccia pubblica.

Il membro del consiglio della contea di Indianapolis Ali Brown (D) ha rinnovato sabato un appello ai legislatori per vietare le armi d'assalto di tipo militare.

numero di telefono delta linee aeree

Siamo tutti scossi nel profondo e sentiamo tutti il ​​bisogno di cambiare qualcosa, ha detto a una stazione televisiva locale, WISH. Questo paese ha un problema, ed è stato esposto qui a Indianapolis giovedì sera e praticamente a giorni alterni a Indianapolis.

Le sparatorie non si sono mai fermate durante la pandemia: il 2020 è stato l'anno della violenza armata più letale degli ultimi decenni

Nel primo pomeriggio di sabato, DeAndra Yates, 38 anni, che ha fondato un gruppo antiviolenza nel 2015 dopo che suo figlio Deandre di 13 anni è stato colpito e ferito, ha organizzato una veglia di preghiera nel parcheggio di una chiesa. So che le veglie di preghiera sembrano cliché ora, ma come credente, penso che la preghiera sia la nostra arma più grande, ha detto.

gli americani possono viaggiare in italia adesso

Un'altra organizzatrice di eventi, Cathy Weinmann del gruppo Moms Demand Action, ha detto che intende inviare una lettera al governatore chiedendo azioni: 'I pensieri e le preghiere' non funzionano, ha detto.

Una veglia serale ha portato ancora più richieste di riforma - e stanchezza.

Devo essere onesto, mi pongo la stessa domanda da giovedì, il sindaco di Indianapolis Joe Hogsett (D) ha detto a una folla di circa 200 persone. Oh, Dio amorevole, cos'altro possiamo prendere?

Otto candele sono state accese, la prima da Ryenne Beaty, un'amica diciannovenne della vittima Samaria Blackwell, anche lei diciannovenne. Dopo la sparatoria, ha detto, ha aspettato 16 ore sperando che la sua migliore amica da dieci anni tornasse al sicuro.

Blackwell era altruista, ha detto.

Michelle Parksey, 37 anni, e Savana Delao, 20, avrebbero dovuto essere entrambe al lavoro alla FedEx quando è avvenuta la sparatoria.

Stavo andando al lavoro quando ho visto 20 poliziotti volare da me, e per qualche ragione sapevo che sarebbero andati a FedEx, ha detto Parksey. Ero in ritardo, perché ho passato 40 minuti nel drive-through da Fazoli, di cui ero pazzo, ma alla fine mi hanno salvato la vita. Sarei stato nel parcheggio quando sparava alle auto.

La mamma single di tre figli adolescenti ha detto di essere grata per ogni momento che ora ha con i suoi figli.

Se fossi andata a lavorare quella notte, non sarei tornata a casa dai miei bambini, ha detto. Sono tutto ciò che hanno.

Non sanno quando i dipendenti potranno tornare al lavoro. Delao ha detto che non è sicura di essere emotivamente pronta quando sarà il momento. Posso solo immaginare nella mia testa di camminare lì dentro, e sapendo che i corpi giacevano lì a terra, ha detto Delao.

Delao conosceva Blackwell dal lavoro e ha detto che il suo sorriso e la sua energia potrebbero illuminare una stanza.

strada panoramica della cresta blu della carolina del nord

Che qualcuno così giovane muoia, non è giusto, ha detto Delao. non riesco a capirlo.

Pochi giorni prima della sparatoria, Parksey ha addestrato un'altra vittima, Karli Smith, 19 anni, che stava per ricevere il suo primo stipendio.

È stata fantastica, è semplicemente straziante, ha detto Parksey.

Achenbach e Beachum hanno riferito da Washington. Meryl Kornfield a Indianapolis e Timothy Bella, Alice Crites, Hannah Knowles, Fenit Nirappil e Julie Tate a Washington hanno contribuito a questo rapporto.